Dettagli dell'evento


Venerdì della cultura al
CREAMCAFE

Venerdì 21 aprile, h. 16.30

“Acquaforte e dintorni” con Ninetto Rossi

L’acquaforte è una tecnica calcografica indiretta, nella quale i solchi vengono ottenuti sulla lastra attraverso un’azione di morsura sul metallo esercitata da un acido, anticamente detto aqua fortis. Per ottenere un’acquaforte si procede prima ad una copertura totale della lastra metallica. Un tempo per tale operazione si usava la cera, oggi ci si serve di una vernice di colore scuro inattaccabile dall’acido. Successivamente sulla superficie verniciata l’incisore traccia la sua composizione con una punta leggera, limitandosi a scalfire lo strato di vernice, mettendo a nudo il metallo sottostante. Terminata la composizione, la lastra viene immersa nell’acido, che “morde” le parti del metallo ove la vernice è stata tolta. La durata di immersione nell’acido è direttamente proporzionale alla profondità dei solchi che si vuole ottenere. Concluso il bagno nell’acido si asporta la vernice dalla lastra mediante un diluente e, a questo punto, la lastra è pronta per essere inchiostrata. (…)

(P. Bellini, Dizionario della Stampa d’Arte, Garzanti Editore 1995)
Ninetto Rossi:
Ninetto Rossi è nato nel 1949 a Genova dove ha compiuto l’intero percorso scolastico ed ha lavorato. Al liceo Fermi di Sampierdarena (1963) è allievo di Ennio Poleggi, allora giovane insegnante di disegno e ornato; tale incontro fu determinante per la scelta del corso di laurea e per il suo orientamento professionale. Successivamente, alla facoltà di Architettura di Genova, segue i corsi di disegno di Gaspare De Fiore e, parallelamente, assiste come libero uditore alle lezioni di Rocco Borella presso l’Accademia Ligustica (1969-70). Nel 1987 espone per la prima volta alcuni disegni e acquarelli in una mostra personale patrocinata dal Comune di Bonassola. Negli anni seguenti prosegue l’attività grafica in modo molto discontinuo dedicandosi al disegno per mero svago o per lavori di carattere pubblicitario ed editoriale.
Alla fine del 2011 riprende l’attività artistica, interrotta nei primi anni novanta, frequentando il corso di incisione di Marco Laganà a Pegli.
Con le artiste del corso, nel mese di giugno 2012, espone alcuni lavori nella sede pegliese della Coop Liguria. A settembre 2012 presenta 25 acqueforti alla personale “Mari e Muri” nell’oratorio di Sant Erasmo a Bonassola. L’anno successivo espone una trentina di incisioni nella sede genovese della Banca Fideuram.
Negli anni seguenti partecipa ad alcune collettive con le associazioni “il Segno Inciso” , “Art Commission” e “Artrè Bruna Solinas”.

Creamcafe

c/o Palazzo Ducale
piazza Matteotti 72
Genova

Altri eventi..

Francesco Renga al Roof Garden Tra le voci più note del panorama musicale italiano, si è affermato inizialmente come voce del gruppo rock Timoria per poi intraprendere nel 2000 la c...
Matteo Brancaleoni E' ritenuto uno dei maggiori interpreti italiani del songbook americano, premiato nel 2008 come Miglior Nuovo Talento ad Elba Jazz. Stimato da Renzo ...
Roof Garden – RON Tra gli evergreen della canzone italiana. Ha scritto brani indimenticabili della storia della musica, uno su tutti “Vorrei incontrati fra cent'anni”.....

Inserito da creamcafe il 8 aprile 2017

Ricevi Gratis gli Eventi per Email

Inserisci la tua email e iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri 1 105 iscritti.

Iscriviti !