Dettagli dell'evento


Fino al 10 settembre il Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri, in collaborazione con le Associazioni e le guide escursionistiche della provincia di Imperia, propone un calendario di escursioni gratuite alla scoperta di alcuni fra i paesaggi geologici più emozionanti delle Alpi del Mediterraneo, nel territorio candidato ad essere inserito fra i luoghi Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Le escursioni, organizzate dal Parco Alpi Liguri grazie al Progetto Regionale Green&Blue, saranno un’ottima occasione per iniziare a conoscere, da un diverso punto di vista, il patrimonio naturale delle nostre valli alpine. Qui, la storia geologica dei luoghi ha fortemente caratterizzato l’ambiente e il paesaggio, condizionando anche la presenza dell’uomo.

Sabato 26 agosto la guida Marina Pissarello illustrerà le meraviglie geologiche della Val Tanarello, con la grotta Tana Cornarea.

Percorrendo la Statale 28 si raggiunge, al confine fra le Province di Imperia e di Cuneo, la località Ponte di Nava: da qui si prosegue sulla provinciale per Viozene (frazione di Ormea) fino ad incontrare sulla sinistra, dopo circa 5 km, un’ampia area attrezzata per pic-nic. È questa la confluenza fra il Rio Negrone ed il Rio Tanarello da cui ha origine il Fiume Tanaro e da dove inizierà l’escursione.

In breve, lungo un’agevole pista sterrata, si raggiungerà il Ponte Schiarante, via di transumanza verso l’Alpe di Cosio, e l’attacco del sentiero che – all’ombra di una gradevole faggeta – condurrà alla grotta “Tana Cornarea” e all’omonima falesia. La parte iniziale di questo anfratto è facilmente accessibile: i nostri progenitori lo abitarono nell’Età del Bronzo e vi sono stati trovati resti di orso delle caverne (Ursus speleo).

Lungo la valle, la ricchezza della vegetazione e la varietà di eco-ambienti a contorno del corso d’acqua rendono particolarmente gradevole il percorso durante la stagione estiva e favoriscono la presenza di molte specie botaniche, ornitologiche e ittiche.

L’itinerario si sviluppa attraverso scenari incantevoli, con cascatelle, marmitte dei giganti e splendidi scorci panoramici, permettendo di osservare da vicino le eccezionali caratteristiche delle rocce.

Ritrovo: ore 8:30 a Ponte di Nava oppure 8:45 c/o Ponte sul Tanaro (area attrezzata strada per Viozene).

Durata: 4 ore – Dislivello: 340 metri circa – Difficoltà: T (turistica) – Lunghezza: 9 km (+ altri 3 km facoltativi)

Equipaggiamento consigliato: abbigliamento comodo, pantaloni lunghi, scarpe o scarponcini da trekking, acqua da bere (rifornimento consigliato a Ponte di Nava), giacca antivento/anti pioggia. Pranzo al sacco a cura dei partecipanti.

Partecipazione gratuita.

Info e prenotazioni: prenotazione obbligatoria entro le ore 14:00 di venerdì 25 agosto – Marina Pissarello – Tel. 347 1107301

Altri eventi..

Palazzo della Prefettura, torna “Arte e Cult... Ritorna al Palazzo della Prefettura la manifestazione che sposa musica e arte, tra Liguria e Ungheria. Tra gli artisti anche Carlo Marrale, fondatore ...
Milena Demartino porta “Fashion Art & Mu... Un viaggio attraverso la collezione Milady Artist e le opere pittoriche di Milena Demartino, declinato in musica dal sassofonista Nicola Basile  ...
La satira pungente dei Loser in scena alla Birreri... Nuovo appuntamento della rassegna che unisce l’atmosfera da pub alla cultura e alterna spettacoli di cabaret alla musica live. Protagonista della seco...

Inserito da Parco Alpi Liguri il 23 agosto 2017

Ricevi Gratis gli Eventi per Email

Inserisci la tua email e iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri 1 183 iscritti.

Iscriviti !