Dettagli dell'evento


Sabato 27 maggio – Escursione sulle tracce del lupo (anello del Monte Saccarello)

Un’avventura alla scoperta delle Alpi Liguri attraverso gli occhi dell’animale che meglio riassume il concetto di “Natura selvaggia”, il lupo. Un’escursione per conoscere questa specie e il suo territorio, nonostante i pregiudizi e le ostilità causate da una trasmissione culturale negativa. Visitando alcune delle aree più suggestive del Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri si raggiungerà la vetta più alta della Regione Liguria, il Monte Saccarello (2200 m s.l.m.).

Molteplici sono le tecniche usate dai ricercatori per studiare il lupo, la sua distribuzione, l’ecologia e il comportamento. Date le particolari abitudini crepuscolari e notturne e la marcata elusività nei confronti dell’uomo, osservare la specie in natura è un evento raro; di conseguenza spesso si ricorre a metodi indiretti per valutarne la presenza, ricercando nell’area di studio le tracce, che inevitabilmente lascia sul territorio come impronte, escrementi, resti di alimentazione, ecc.

Itinerario: Dal borgo di Realdo (1024 m s.l.m.), ultimo avamposto abitato in Alta Valle Argentina, si risalirà verso il confine italo-francese fino al passo di Collardente (1601 m s.l.m.), congiungendosi con l’Alta Via dei Monti Liguri (AV). Proseguendo sull’Alta Via si raggiungerà la vetta del monte Saccarello (2200 m s.l.m.) lungo il versante sud-ovest. Da qui si percorrerà la cresta in direzione sud-est che conduce al passo Garlenda (2016 m s.l.m.), da dove inizierà la discesa attraverso i prati-pascoli alpini fino al passo della Guardia (1489 m s.l.m.). La discesa continuerà nel bosco misto giungendo dapprima nel borgo di Verdeggia (1106 m s.l.m.) e infine tornando a Realdo.

Lunghezza 17 km – Tempi di percorrenza 6 h – Dislivello 1200 m – Difficoltà E+
Ritrovo ore 9:00 a Realdo
Costo euro 10,00
Info e prenotazioni: Matteo Serafini +39 333 6853041

Sabato 27 maggio – Davide Mocini Guest star a Realdo (evento musicale)

In occasione della settimana dei Parchi e a completamento delle escursioni organizzate da Monesy Young il 27 e 28 maggio, Davide Mocini, giovane musicista genovese, liutista e chitarrista, si esibirà nella serata di sabato.

L’artista parteciperà inoltre all’escursione della giornata successiva, che farà tappa intermedia al Rifugio Sanson, la struttura del Parco Alpi Liguri che sarà prossimamente aperta al termine della ristrutturazione in corso, dove verrà organizzato un intrattenimento musicale.

Ritrovo: Rifugio Realdo (Triora) nel pomeriggio di sabato; cena alle ore 19:00 autogestita con contributo dei partecipanti, esibizione dell’artista alle ore 21:00.

Domenica 28 Maggio – Anello di Collardente Music Tour

La Cima Collardente, sorella minore tra la Cima Marta e il Monte Saccarello, è un agevole punto di osservazione al confine tra Italia e Francia. È punto di incontro e raccordo di percorsi amati e praticati, l’Alta Via dei Monti Liguri la percorre a nord-ovest sul versante francese, la strada ex-militare Melosa-Garezzo su quello sud-est, entrambi raccordati al passo di Collardente e alla Bassa di Sanson. In tutto un anello di 5 km.

Itinerario: Si partirà da Realdo, su un sentiero che sale veloce fino al passo di Collardente. Qui ci si raccorderà con l’Alta Via dei Monti Liguri e si procederà sul versante francese tra boschi di abeti e larici. Alla confluenza con la ex-militare Melosa-Garezzo ci si dirigerà verso il Rifugio Sanson, che, in fase di ristrutturazione a cura del Parco Alpi Liguri, sarà aperto tra breve.

Qui si farà una sosta allietati dalla musica di un giovane compositore genovese, Davide Mocini, capace di passare dalla musica rinascimentale e barocca alla lezione cantautorale fuori dai consueti stereotipi.

Lunghezza 9 km – Tempi di percorrenza 6 h – Dislivello 700m – Difficoltà E
Ritrovo ore 9:00 a Realdo (Rifugio)
Costo Euro 10,00
Info e prenotazioni: Giampiero De Zanet +39 339 1183146

Come raggiungere Realdo:

Uscire dall’Autostrada (A10) all’altezza di Arma di Taggia e seguire le indicazioni per Taggia. Prendendo la strada provinciale 548 si risale lungo la Valle Argentina. Dopo aver attraversato Badalucco e poi Molini di Triora, si arriva a Triora. Proseguendo ancora lungo la provinciale si superano le frazioni di Loreto e Creppo, giungendo a un bivio dove svoltando a sinistra si raggiunge Verdeggia mentre sulla destra si arriva a Realdo (41 km da Arma di Taggia; circa 1 ora).

Altri eventi..

Scopriamo le Alpi del Mediterraneo – Bosco d... Fino al 10 settembre il Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri, in collaborazione con le Associazioni e le guide escursionistiche della provincia ...
Scopriamo le Alpi del Mediterraneo – Monte A... Fino al 10 settembre il Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri, in collaborazione con le Associazioni e le guide escursionistiche della provincia ...
Strigora 2017 Domenica 20 agosto torna “Strigora”, l’evento estivo dedicato alla rievocazione del famoso processo alle streghe di Triora del XVI secolo. Ogni anno l...

Inserito da Parco Alpi Liguri il 23 maggio 2017

Ricevi Gratis gli Eventi per Email

Inserisci la tua email e iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri 1 138 iscritti.

Iscriviti !